ALCAMO CITTA' DA VISITARE     
Home Case Vacanze Bed and Breakfast Agriturismo Cosa Vedere Link Utili Login
 

Case vacanze in Sicilia
 

 particolari scultorei

Ad un miglio arabico e mezzo da Calatubo si trova Alcamo così descritta dal geografo e storico Edrisi nel  Libro di Ruggero per ordine del re normanno.Il nome del paese d’etimologia incerta  secondo diversi studiosi potrebbe derivare da “alquam”, terra fangosa,secondo altri da “Manzil Alqamah”, (Alqamah nome velenosissimo, Manzil – casale stazione).

stampa della topografia della città pubblicata nel Dizionario geografico dall' Orlandi nel 1765

Fondata dagli Arabi nel 972 circa, con la colonizzazione normanna, in seguito ad una serie di rivolte  saracene , la popolazione araba viene deportata da Alcamo per ordine dell’imperatore Federico II di Svevia (1230 - 1250) e il casale gradualmente cristianizzato.                   

Particolari architettonici

                        

In questo periodo emerge  Ciullo d’Alcamo, autore di “Rosa fresca aulentissima” canzone in 32 strofe primordiale documento della nascente letteratura italiana.

                                  Castello dei Conti di Modica   

   Porta Palermo

                          

                        

                                  

Nel periodo aragonese riveste un’importante ruolo di caricatore, con la costruzione del Castello dei Conti  di Modica , si ha  l’abolizione dei privilegi baronali. Dimora spagnola, intorno al 1500 l’impianto urbano viene cinto da mura difensive e le vie d’accesso da quattro porte.
Centro agricolo e industriale, Alcamo terra natale di illustri poeti e letterati, oggi è nota per la produzione vinicola del suo  “bianco di Alcamo” 

              Vendemmia   

offrendo a chi decide di visitarla numerosi itinerari, da quelli artistici monumentali nel centro storico a quelli naturalistici per i sentieri del Bosco d’Alcamo e per l’arenile dalla sabbia finissima di Alcamo Marina.

Basilica di Santa Maria AssuntaChiesa di San TommasoSantuario di Maria SS. dei Miracoli

Monumenti: 

Chiesa di S. Oliva 
(1) gruppo marmoreo raffigurante l'Annunciazione1545, Antonino e Giacomo Gagini), 

Chiesa dei S.S. Cosma e Damiano  
(2) la Pietà 1722, Giacomo Serpotta,
(7) interno della cupola

Chiesa Madre o Basilica di Santa Maria Assunta  
(13) veduta laterale
(3) 
Incoronazione della Vergine 1735 Guglielmo Borremans, 
(9)
  particolare della cupola alta circa 50 metri con un diametro di dieci metri;

Chiesa del Gesù 
(4)
Maria Santissima dei Miracoli, dell'alcamese Giuseppe Bambina 1931;

Fontana araba  
(5) antico quartiere di San Vito; 

Chiesa di S.S. Paolo e Bartolomeo 
(6)
(interno della chiesa , decorato in un ridondante barocco misto a delicato rococò dagli stuccatori Vincenzo e Gabriele Messina, 1704 - 1708);

Cappella Don Rizzo Chiesa Madre
(8) progettata da Paolo Portoghesi, armonico equilibrio tra architettura moderna e antico;   

Baglio Villa Fico del Barone Pastore 
(10) realizzato probabilmente su progetto del Cardona tra la fine del ' 700 e l'inizio dell'800, rappresenta uno straordinario esempio dell'architettura rurale siciliana;

Castello dei Conti di Modica
(11) costruito nel 1350 sotto Enrico e Federico Chiaramonte, dal 1410 diviene proprietà dei Cabrera conti di Modica fino al 1812; soggetto a numerosi attacchi nel corso dei secoli,  nel 1828, per una sentenza del Tribunale Civile di Trapani diventa proprietà del Comune di Alcamo;

Porta Palerm
(12)
 

Chiesa di S. Tommaso  
(14)
fondata nei primi decenni del'400 presenta all'esterno un portale, sintesi del modulo svevo ad archi acuti ricco di intagli, trafori e minuti effetti ornamentali
;

Santuario di Maria SS. dei Miracoli
(15)
progettato da Girolamo Vicchiuzzo, per conto di Don Ernando de Vega (castellano e capitano di giustizia di Alcamo, subisce nel corso dei secoli modifiche ed ampliamenti fino a raggiungere la struttura attuale all'inizio del XVIII sec; all'interno si trovano il sarcofago del capitano Vega e alcuni dipinti settecenteschi di Patania;


Chiesa di SS. Salvatore
esistente già nel 1308

opere A. Gagini e Pietro Novelli;

Chiesa S. Francesco d’Assis
sculture Antonello Gagini;

Torre De Ballis

Chiesa di S. Francesco di Paola
fondata nel 1531 dal Sac. Filippo Scamacca, fu demolita nel 1699; la struttura attuale è opera dell'architetto Giovan Biagio Amico, all'interno si trovano numerose sculture di Serpotta e dipinti appartenenti a G. Sirena, Pietro Novelli, A. Carrera.

Chiesa di S. Maria di Gesù
fondata intorno alla metà del XV secolo dal Beato Arcangelo Placenza, l'attuale struttura risale al 1762, degno di particolare attenzione è il quadro in legno della Madonna greca di autore ignoto;

 
ex Chiesa dell’Annunziata

ex Chiesa di S. Giacomo De Spada

Castello di Calatubo 
(a pochi KM da Alcamo) piccola fortezza saracena risalente al X - XI secolo ;

Torre saracena
(Monte Bonifato) alta circa 20 metri è ciò che resta  del castello  arabo . 

Funtanazza” 
antico serbatoio arabo; 

  

Musei: 

 
Museo Etnoantropologico

Baglio           

Feste e tradizioni popolari:

festa di Maria SS. dei Miracoli (19 20 21 giugno), festa del Patrocinio (terza domenica dopo Pasqua), festa della Madonna dell’Alto (settembre)  

statua di Maria Santissima dei Miracoli 

Aree naturali:

riserva del  Bosco d’Alcamo                           

Riserva del  Bosco d’Alcamo

Collegamenti:

 
rete viaria Autostrada A29 direzione Mazara del Vallo, statale 115

Linee ferroviarie :

 www.fs-on-line.com  Tel. 892021 call center trenitalia

Autolinee :

www.aziendasicilianatrasporti.it
  Tel. 0923 21021, 
Autoservizi Segesta  
www.segesta.it (0923/20066), 
Autoservizi Lumia  
autolinee@autolineelumia.it (0922/20414)

Linee marittime:

http://www.gruppotirrenia.it  Tel. 0923 545433
Siremar 
www.siremar.it
tel. 0923 545455  (isole Egadi e Pantelleria),
linea Conatir  (Livorno Trapani)

conatir@virgilio.it
Tel. 0923 546288,
Sangestour
direttore@sanges.tour.it
(Trapani/Formia) Tel. 0923 542470
Linea Lauro
www.linealauro.it Tel. 0923 24073
Ustica Lines 
www.ustilines.it
Tel. 0923 22200

Linee aeree:

Aerostazione  “ Sen. Vincenzo Florio” di Trapani – Birgi, (Tel .0923 842502) posto a 13 Km da Trapani
Compagnia Aerea: AirOne – Tel 800900966 – 
www.flyairone.it

Aerostazione “Falcone Borsellino” di Palermo

Informazioni turistiche:

www.apt.trapani.it



""
Sito WEB del Comune

   

 
Versioni
English English
Italiano Italiano

Visitatori
Visitatori Correnti : 4
Membri : 0

Per inserire il tuo annuncio devi essere utente registrato.
Iscriviti
 
 by Prosit srl 

Contattami

Questa pagina è stata eseguita in 5,859375E-03secondi.